Notizie

I 'rosé' svizzeri lo sono per davvero 

Sorgente /
Le indicazioni di origine per i vini rosati sono affidabili: è quanto emerge da un'analisi in vari cantoni a seguito di una frode rivelata in Francia durante l'estate 

Le indicazioni di origine per i vini rosati svizzeri sono affidabili. È quanto emerge da una campagna di analisi condotta in vari cantoni, i cui risultati sono stati pubblicati oggi dal laboratorio cantonale vallesano. Gli esami sono stati realizzati in seguito a una frode rivelata quest'estate in Francia, in cui 'rosé' provenienti dalla Spagna sono stati venduti con un marchio francese. Questa vicenda ha indotto il laboratorio di Sion a lanciare una campagna di analisi supplementari, su un campione di 23 vini provenienti da tutta la Svizzera delle annate dal 2015 al 2017. Alla fine non è stata constatata alcuna falsificazione. «Le indicazioni di origine menzionate sulle bottiglie sono risultate conformi», ha detto la Cancelleria di Stato vallesana in una nota.