Notizie

Concorso “Miglior Sommelier della Svizzera 2016”

Sorgente /
Il Trofeo Quattromani e il Premio Speciale Swiss Wine per celebrare l’eccellenza di una professione che unisce cultura, gusto e passione. Il rinomato concorso per la designazione del Migliore Sommelier della Svizzera 2016 è uno tra gli appuntamenti più attesi nel mondo dell’enologia elvetica e la sua 20ma edizione avrà luogo il 29 e il 30 ottobre prossimi presso il prestigioso Hotel Beau Rivage di Ginevra, lo stesso luogo in cui si è svolta la sua prima edizione nel 1986. Il Concorso nazionale viene organizzato ogni due anni in una delle tre regioni linguistiche svizzere, presiedute dai vice-Presidenti nazionali Bruno Thomas Eltschinger (Svizzera Tedesca), Myriam Broggi (Svizzera Romanda) e Savino Angioletti (Svizzera Italiana).

23 candidati provenienti da tutta la Svizzera competeranno per accedere alla finale e diventare miglior sommelier della svizzera, naturalmente dopo essere stati giudicati da una Giuria nazionale e internazionale presieduta da Paolo Basso, Miglior Sommelier del Mondo a Tokyo 2013 e Presidente del comitato tecnico del concorso.

Naturalmente saranno presenti numerose personalità di spicco del mondo del vino: Piero Tenca, Presidente nazionale del’ASSP e membro della giuria ufficiale ASI nei concorsi europei e mondiali; Giuseppe Vaccarini, vincitore del Miglior Sommelier del Mondo a Estoril 1978; Jean Pallanca, former President dell’Associazione dei Sommelier di Monaco e membro del consiglio ASI e Michèle Chantôme, segretario generale dell’Association de la Sommellerie Internationale (ASI).

Promosso dall’Associazione Svizzera dei Sommelier Professionisti (ASSP) in collaborazione con Quattromani e Swiss Wine, rappresenta senza alcun dubbio l’occasione più prestigiosa per promuovere l’immagine della professione di Sommelier.

L’ASSP è nata nel 1993 dalla fusione di tre associazioni del settore: il Club de la Sommellerie de la Confédération Helvetique costituita nel 1980 e membri dell’ASI già nell’1986, la Gilde Suisse des Sommeliers fondata nel 1982, la sua costola ticinese costituita nel 1985 e l’Association Suisse des Maîtres d'Hôtels Diplômés ASMD fondata nel 1989 da Bruno Tommaso Eltschinger.

È un’associazione corporativa senza scopo di lucro e alla cui presidenza nazionale da alcuni anni c’è uno dei suoi fondatori e attuale presidente nazionale: il noto sommelier e maître Piero Tenca. L’ASSP è membro attivo dell’ASI (Association de la Sommellerie Internationale) dal 1997 e nel corso degli anni ha dato il via a numerosi progetti di formazione per la professione per sommelier e organizzato, con assidua periodicità, eventi e corsi specifici mirati al settore dell’hotellerie e della ristorazione.

Quattromani, invece, è il nome di un ormai prestigioso vino creato nel 2000 su iniziativa di 4 produttori vinicoli ticinesi. Guido Brivio, Angelo Delea, Feliciano Gialdi e Claudio Tamborini. Frutto dell’assemblaggio dei loro migliori 4 prodotti, il Merlot Quattromani è il vino che meglio di qualsiasi altro riesce a rappresentare l’intero territorio ticinese. È proprio con l’obiettivo di promuovere l’eccellenza, la qualità e la tradizione viti-vinicola del loro territorio che i quattro produttori ticinesi hanno deciso di sostenere l’associazione e il concorso “Migliore Sommelier della Svizzera ASSP 2016”.

Il Premio speciale Swiss Wine è messo in palio da Swiss Wine Promotion (SWP). Presieduta da Gilles Besse l’associazione si divide in 6 regioni viti-vinicole e annovera un gran numero di associati che sostengono il concorso MSS. La sua missione è quella di promuovere l'immagine del vino svizzero e la professione del sommelier come ambasciatore dei produttori sia all’interno dei confini nazionali che in tutto il mondo. Le sue attività sono mirate a posizionare il vino svizzero come un prodotto di eccellenza ad alto valore aggiunto.

Appuntamento dunque per tutti gli appassionati al prossimo 29 ottobre per vedere chi sarà il sommelier svizzero che riuscirà a strappare il titolo al ticinese Simone Ragusa (MSS 2014-2015).

 

Contact

Mazzantini&Associati SA
Bureau de presse MSS 2016
Roberto Mazzantini
+41 79 337 25 24 r.mazzantini@mazzantini.com
www.sommeliers-suisses.ch