Dichiarazione

2° edizione del Premio e degli Incontri svizzeri dell’enoturismo 2018

Dopo il successo della prima edizione nel 2017, sull’onda dell’entusiasmo e del crescente spirito di emulazione nell’ambito dell’enoturismo, Vaud Œnotourisme e i suoi partner lanciano la 2° edizione del Premio e degli Incontri svizzeri dell’enoturismo, che si terrà a Féchy il prossimo 12 settembre. Il Premio valorizza e rende omaggio alle iniziative individuali o collettive che contribuiscono allo sviluppo e alla promozione dell’enoturismo in Svizzera.
it

Cambiamenti climatici: sintesi dei rischi e delle opportunità

Berna, 05.12.2017 - Il clima in Svizzera è cambiato nel corso degli ultimi decenni. Gli impatti del riscaldamento climatico sono percettibili e si accentueranno con l’aumento delle temperature. L’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) ha pubblicato il 5 dicembre 2017 una sintesi dei rischi e delle opportunità legate ai cambiamenti climatici. Questo studio dovrebbe sostenere i Cantoni e le regioni nel quadro dello sviluppo delle loro strategie di adattamento. 
it

“Marà del lago”: il vino che ha vissuto un’esperienza unica sommerso nel Lago Ceresio!

L’azienda agricola Bianchi è attualmente l’unica in Ticino ad avere ottenuto la certificazione BioSuisse per l’attività vitivinicola, coltivando sia vitigni interspecifici che tradizionali di uva a bacca rossa e a bacca bianca. È una storia di passione e di famiglia, con il padre Alberto che ha saputo trasmettere ai due figli l’amore per questo mestiere.
it

​Il gala dei vini svizzeri ricompensa le stelle vinicole del paese, tra le quali la Cantina svizzera dell’anno "i fratelli Dutruy" di Founex (VD).

Le stelle del vino svizzero sono state designate in occasione del gala che si è tenuto a Berna, alla presenza del gotha vitivinicolo del paese. Dei 78 vini nominati, provenienti da tutta la Svizzera, 39 sono stati incoronati, vincendo i 3 primi premi di 13 categorie. Quest’anno, ogni regione viticola del nostro paese ha vinto almeno 1 titolo: il Vallese ne ha vinti 6 delle 13 categorie del concorso. I fratelli Dutruy di Founex (VD) si accaparrano l’invidiato titolo di Cantina Svizzera dell’Anno 2017.
it

La notorietà dei vini svizzeri raggiunge l’apice

Il vino occupa un posto privilegiato nel cuore degli Svizzeri. Secondo l’ultimo studio del M.I.S Trend, la notorietà della Svizzera viticola è pari ormai a quella di Francia e Italia. Gli elvetici amano bere vini locali al ristorante e coltivano un’immagine positiva dei loro vini.

Quali sono i paesi produttori di vino che conoscete? A questa domanda, l’86% degli intervistati cita spontaneamente la Svizzera, allo stesso livello di Francia e Italia, e davanti alla Spagna. Una bella progressione dal 1999, quando il nostro paese era citato spontaneamente soltanto nel 54% dei casi.

it

Migliorare la protezione dei dati e rafforzare la piazza economica

Il Consiglio federale intende adeguare la protezione dei dati all’era di Internet migliorando nel contempo la situazione per i cittadini. Adegua inoltre il diritto nazionale agli sviluppi in seno all’Unione europea e al Consiglio d’Europa per continuare a permettere lo scambio di dati tra le imprese svizzere e quelle dell’UE e soddisfare in tal modo una richiesta dell’economia svizzera. Nella sua seduta del 15 settembre 2017 il Consiglio federale ha approvato il corrispondente messaggio.
it

TOP 100: Gault&Millau rende omaggio all’eccellenza vinicola svizzera

Ogni anno Swiss Wine Promotion, in collaborazione con Gault&Millau, premia i viticoltori svizzeri che con impegno e maestria producono vini di qualità eccellente, oggi riconosciuta a pieno titolo a livello nazionale e internazionale. Nelle varie categorie sono premiati i giovani viticoltori (Rookie of the Year) che intraprendono strade innovative così come i grandi nomi affermati sulla scena enologica svizzera (le Icone), portabandiera del settore. Inoltre a un ristorante svizzero è assegnato il premio «Migliore carta dei vini svizzeri».
it