Notizie

La strategia messa in atto sarà perseguita

Sorgente /
Swiss Wine Promotion

L’Assemblea generale di Swiss Wine Promotion SA (SWP) ha avuto luogo oggi, 19 giugno 2020, a Berna. Molto positiva la chiusura di bilancio delle attività promozionali per il 2019. SWP prosegue intensamente le iniziative attuate a livello nazionale, in particolare questa estate con la campagna « SWISS WINE SUMMER » Le proposte del Consiglio di amministrazione sono state approvate a grande maggioranza. Quattro membri uscenti del Consiglio di amministrazione sono stati rieletti con un nuovo mandato di tre anni.

Approvazione dei conti consolidati e rapporto annuale

In occasione dell’Assemblea generale del 19 giugno, gli azionisti di SWP hanno approvato il rapporto annuale e i conti 2019 e hanno dato scarico della gestione ai membri del Consiglio di amministrazione e alla direzione.

Rielezione di tutti i membri del Consiglio di amministrazione

Quattro membri uscenti del Consiglio di amministrazione, Roberto Grassi (vicepresidente), Josée Bélanger (membro), Isabella Kellenberger (membro) e Daniel Dufaux (membro), sono stati rieletti con un nuovo mandato di tre anni. BfB Fidam Révision è stata riconfermata organo di revisione con un mandato di un anno.

Un bilancio 2019 molto positivo e un’annata 2020 incoraggiante

Il 2019 è stato collocato sotto il segno della viticoltura con tre grandi eventi: la 42° edizione del Congresso dell’Organizzazione Internazionale della vite e del vino con la presenza di più di 600 delegati, scienziati ed enologi, a Ginevra. Il Concorso Mondiale di Bruxelles, che si è tenuto a Aigle per la sua 25° edizione, ha registrato il doppio delle iscrizioni di vini svizzeri e ha visto la Svizzera conquistare il quinto posto delle nazioni premiata con 172 medaglie, delle quali sette Medaglie d’Oro. Infine, SWP ha gestito uno stand promozionale sulla Terrazza della Confrérie in occasione della Fête des Vignerons di Vevey. Durante la manifestazione, tutti i cantoni svizzeri hanno presentato e organizzato le degustazioni dei loro vini in questo spazio allestito da SWP.

Nel 2019, grazie ai suoi partner della gastronomia, SWP ha avuto occasione di consegnare il “Michelin Sommelier Award” a Christoph Kokemoor, ristorante Le Cheval Blanc dell’Hotel Les Trois Rois di Basilea e il premio “Miglior Sommelier Gault & Millau” a Edmond Gasser del ristorante Anne-Sophie Pic del Beau-Rivage Palace di Losanna.

Inoltre, grazie all’aiuto urgente accordato dall’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG), SWP ha potuto rafforzare la sua presenza nella grande distribuzione, con diversi partenariati, tra i quali Coop, Denner e Spar. Queste azioni hanno avuto un impatto positivo sulle vendite con un aumento significativo alla fine dell’anno. Nel 2020, gli sforzi con la grande distribuzione non si sono allentati poiché numerosi progetti si sviluppano grazie all’impegno dei partner.

Saluto del Presidente del Consiglio di amministrazione

Robert Cramer, presidente del Consiglio di amministrazione, riferisce di un’agenda molto fitta per SWP nel 2019. Il suo arrivo ha coinciso con l’entrata in carica del nuovo direttore, Nicolas Joss e numerosi eventi eccezionali. L’attività non ha rallentato in autunno poiché l’attualità viticola, vendemmia generosa e di qualità, ha suscitato grandi aspettative in materia di promozione. Nicolas Joss e la sua squadra hanno brillantemente affrontato la doppia sfida: strutturale e operativa.”

Progetti 2020

Malgrado le difficoltà incontrate all’inizio dell’anno a causa della pandemia Covid-19, la viticoltura svizzera ha saputo adattarsi e reinventarsi in materia di comunicazione e rapporti con i clienti. I vitivinicoltori, infatti, hanno consegnato gratuitamente o a costi minimi, ai propri clienti, hanno organizzato degustazioni virtuali e molto altro.

Con la ripresa dell’attività economica e per ricreare dei legami tra i vitivinicoltori e i ristoratori svizzeri, SWP ha lanciato la nuova campagna estiva « SWISS WINE SUMMER » che si svolge dall’8giugno al 31 agosto. Questa iniziativa ha l’obiettivo di promuovere i vini svizzeri presso i consumatori sostenendo le strutture della gastronomia e quelle alberghiere. Il principio: le strutture partecipanti propongono almeno tre vini svizzeri al bicchiere durante l’estate. Per ogni acquisto di vini svizzeri superiore a CHF 1'000.- (cumulabile) presso i vitivinicoltori o i rivenditori autorizzati SWP durante i mesi di giugno e luglio, le strutture riceveranno un buono di CHF 200.- da utilizzare per un nuovo ordine di vini svizzeri. Le iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno 2020 su www.swisswinesummer.ch

« SWISS WINE SUMMER » vi accompagnerà per tutta l’estate dalla capanna di montagna al chiosco in riva al lago, al ristorante in famiglia o tra amici. Trascorrete un momento conviviale con i vini svizzeri, senza dubbi!

Pour tous compléments d'information: info@swisswine.ch